Piemonte

 

Molte aziende agricole, sia piccole a conduzione familiare, sia storiche “cascine” vitivinicole e zootecniche, propongono l’ospitalità agrituristica in Piemonte.

 

La principale meta dell’agriturismo in Piemonte sono le colline delle Langhe, del Roero e del Monferrato (province di Alessandria, Asti, Cuneo), elette recentemente Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO: qui si producono vini famosi in tutto il mondo (Barolo, Barbaresco, Roero, Asti Spumante ecc.) e alcune delle numerose specialità regionali (soprattutto formaggi, come la Robiola di Roccaverano DOP, il Murazzano DOP, il Castelmagno DOP, il Bra DOP) riconosciute a Denominazione d’Origine Protetta, a Indicazione Geografica protetta o tradizionali.

 

Sono molte anche le offerte di agriturismo collegate all’escursionismo naturalistico in montagna, presso i Parchi Nazionali del Gran Paradiso e della Val Grande, e i laghi Maggiore e d’Orta.

 

L’arte salumiera regionale trova le sue migliori espressioni nel prosciutto Crudo di Cuneo DOP e nel Salame Piemonte IGP. Quella casearia merita di essere nuovamente ricordata almeno per la Toma Piemontese DOP e il Gorgonzola DOP. Fra le IGP è ben rappresentata anche la frutta secca, con la Castagna di Cuneo, il Marrone della Val di Susa, la Nocciola del Piemonte (quest’ultima è ingrediente del miglior cioccolato gianduia, tipico del Piemonte). Fra le DOP non mancano alcuni prodotti particolari, come la Tinca Gobba Dorata del Pianalto di Poirino, e il Riso della Baraggia Biellese e Vercellese.

 

In tutto, fra prodotti e vini DOP, IGP, e specialità agroalimentari tradizionali, sono 420 le denominazioni che offrono al turista che visita il Piemonte occasione di esperienze e itinerari del gusto.

 

 

 

I numeri dell’agriturismo in Piemonte

 

Aziende: 1.220 (5,8% del totale Italia 20.897 aziende)

di cui

con alloggio : 863

con ristorazione: 790

con degustazione: 616

con altre attività (sportive, ricreative, culturali): 925

 

Posti letto totali: 9.582 (totale Italia 225.000)

di cui

in camere o abitazioni comuni: 9.582

 

Piazzole sosta camper (agri-campeggio): 265

 

Posti a sedere ristorazione: 32.620 (totale Italia 407.000)

 

Aziende con alloggio per servizio offerto (*):

solo pernottamento: 54

notte e prima colazione: 800

mezza pensione: 245

pensione completa: 199

 

(*) Un’azienda agricola autorizzata all’esercizio dell’alloggio può svolgere uno o più tipi di servizio.

 

Attività ricreative, culturali e didattiche (n. aziende):

Con equitazione: 112

Con attività escursionistiche: 333

Con osservazioni naturalistiche: 171

Con mountain bike: 285

Con corsi vari (es cucina, pittura, yoga, etc): 197

Con sport vari (es tennis, calcio a 5, tiro con l’arco, etc): 274

 

Fattorie didattiche: 247

 

Per zone altimetriche (n. aziende) :

in montagna: 233 (19,1% del totale regionale)

in collina: 803 (65,8%)

in pianura: 184 (15,1%)

 

Per sesso del conduttore (n. aziende):

gestite da uomini: 778

gestite da donne: 442

 

Fonte: nostra elaborazione su dati ISTAT (ultimi pubblicati, riferiti al 2013)

Fonte fattorie didattiche: Regione Piemonte

 

 

 

 

Piemonte – Siti UNESCO – Patrimonio dell’Umanità

– Residenze della casa reale di Savoia

– Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia

– Siti palafitticoli preistorici attorno alle Alpi

– Paesaggio vitivinicolo del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato

 

Piemonte – Parchi Nazionali (PN) e Regionali (PR)

PN Gran Paradiso

PN Val Grande

PR Alpe Veglia e Alpe Devero

PR Alpi Marittime

PR Alta Valle Antrona

PR Alta Valsesia

PR Bosco Sorti Partecipanza Trino

PR Capanne Marcarolo

PR Collina Superga

PR Gran Bosco Salbertrand

PR La Mandria

PR Laghi Avigliana

PR Lagoni di Mercurago

PR Lame Sesia

PR Marguareis

PR Monte Fenera

PR Orsiera Rocciavrè

PR Po Cuneese

PR Po Vercellese – Alessandrino

PR Rocchetta Tanaro

PR Stupinigi

PR Val Troncea

PR Valle Ticino

 

 

Piemonte – Prodotti “food” DOP e IGP (13 DOP + 8 IGP = 21)

– Bra (formaggio DOP)
– Castelmagno (formaggio DOP)
– Gorgonzola (formaggio DOP)
– Grana Padano (formaggio DOP)
– Murazzano (formaggio DOP)
– Raschera (formaggio DOP)
– Robiola di Roccaverano (formaggio DOP)
– Taleggio (formaggio DOP)
– Toma Piemontese (formaggio DOP)
– Crudo di Cuneo (prosciutto DOP)
– Mortadella di Bologna (salume IGP)
– Salame Cremona (salume IGP)

– Salame Piemonte (salume IGP)
– Salamini Italiani alla cacciatora (salume DOP)

– Tinca Gobba Dorata del Pianalto di Poirino (pesce DOP)

– Castagna di Cuneo (ortofrutta IGP)
– Fagiolo di Cuneo (ortofrutta IGP)
– Marrone della Val di Susa (ortofrutta IGP)
– Mela Rossa Cuneo (ortofrutta IGP)
– Nocciola del Piemonte (ortofrutta IGP)
– Riso della Baraggia Biellese e Vercellese (cereali DOP)

 

 

Piemonte – Strade del vino e del gusto

– Strada del Vino Alto Monferrato

– Strada del Vino Astesana

– Strada del Vino del Canavese

– Strada del Vino Monferrato Astigiano

Strada del Vino Colli Tortonesi

– Strada del Barolo e Grandi Vini della Langa

– Strada Reale dei Vini Torinesi

– Strada del Vino “Dogliani”

 

 

 

 

 

I sapori, l’ospitalità e la cultura rurale del Piemonte al Salone del Turismo Rurale con:

 

–        I salumi tipici monferrini e i formaggi della Cascina San Lorenzo di Occimiano (Alessandria)

 

–        I vini Barolo DOCG 2008 riserva, 2010 Bricco Rocca, Barbera DOC 2013 superiore, Langhe DOC Nebbiolo 2014 prodotti dall’ Azienda Agricola Molino di La Morra (Cuneo) :

 

–        Itinerari ed ospitalità turistica, formaggi tipici, nocciole, patate, vini e miele dell’ Unione Montana Alta Langa di Bossolasco (Cuneo)