Friuli Venezia Giulia

 

Il turismo verso il Friuli Venezia Giulia offre storia (dagli scavi archeologici di Aquileia ai luoghi della Prima Guerra Mondiale), mare (la Laguna di Grado, Lignano Sabbiadoro, ecc.), colline vitivinicole (Collio, Carso, Colli Orientali), e montagna (Alpi Carniche e Giulie). Non mancano città ricche di storia e luoghi naturali di grande interesse.

 

Dalla pianura retrostante il mare, ai colli, fino all’area prealpina, le aziende agricole che propongono agriturismo sono testimoni e comunicatrici del territorio e del meglio della tradizione enogastronomica friulana di cui sono principali ambasciatori il Prosciutto di San Daniele DOP e il formaggio Montasio DOP.

 

Come in tutta Italia, qui l’artigianato alimentare locale, spesso degli stessi agricoltori, va molto oltre l’offerta di prodotti riconosciuti ufficialmente dall’Unione Europea a denominazione d’origine e indicazione geografica protette.

 

In tutto, fra prodotti e vini DOP, IGP, e specialità agroalimentari tradizionali, sono circa 180 le denominazioni che offrono al turista che visita il Friuli Venezia Giulia occasione di esperienze e itinerari del gusto.

 

 

I numeri dell’agriturismo in Friuli Venezia Giulia

 

 

Aziende: 614 (2,9 % del totale Italia 20.897 aziende)

di cui

con alloggio : 314

con ristorazione: 454

con degustazione:13

con altre attività (sportive, ricreative, culturali): 240

 

Posti letto totali: 3.965 (totale Italia 225.000)

di cui

in camere o abitazioni comuni: 3.055

in appartamenti o abitazioni indipendenti: 910

 

Piazzole sosta camper (agri-campeggio): 94

 

Posti a sedere ristorazione: 23.487 (totale Italia 407.000)

 

Aziende con alloggio per servizio offerto (*):

solo pernottamento: 146

notte e prima colazione: 42

mezza pensione: 51

pensione completa: 75

 

(*) Un’azienda agricola autorizzata all’esercizio dell’alloggio può svolgere uno o più tipi di servizio.

 

Attività ricreative, culturali e didattiche (n. aziende):

Con equitazione: 16

Con attività escursionistiche:45

Con osservazioni naturalistiche:11

Con percorsi trekking: 16

Con mountain bike: 50

Con corsi vari (es cucina, pittura, yoga, etc): 64

Con sport vari (es tennis, calcio a 5, tiro con l’arco, etc):163

Fattorie didattiche e sociali: 92

 

 

Per zone altimetriche (n. aziende):

in montagna: 81 (13,2% del totale regionale)

in collina: 211 (34,4%)

in pianura: 322 (52,4%)

 

Per sesso del conduttore (n. aziende):

gestite da uomini: 439

gestite da donne: 175

 

Fonte: nostra elaborazione su dati ISTAT (ultimi pubblicati, riferiti al 2013)

Fonte fattorie didattiche e sociali: Ersa (Agenzia regionale per lo sviluppo rurale) Regione Friuli Venezia Giulia

 

 

 

Friuli Venezia Giulia – Siti UNESCO – Patrimonio dell’Umanità

– Zona archeologica e basilica patriarcale di Aquileia

– Dolomiti

– Longobardi in Italia: i luoghi del potere (568-774)

– Siti palafitticoli preistorici attorno alle Alpi

 

Friuli Venezia Giulia Parchi Regionali (PR)

PR Dolomiti Friulane

PR Prealpi Giulie

 

Friuli Venezia Giulia – Prodotti “food” DOP e IGP (5 DOP + 1 IGP = 6)

 

– Montasio (formaggio DOP)
– Prosciutto di San Daniele (salume DOP)
– Prosciutto di Sauris (salume IGP)
– Salamini Italiani alla cacciatora (salume DOP)
– Tergeste (olio d’oliva DOP)
– Brovada (ortofrutta DOP)

 

Friuli Venezia Giulia – Strade del vino e del gusto

– Strada del Vino DOC Collio

– Strada Colli Orientali del Friuli

– Strada del Vino Aquileia

– Strada del Vino Friuli Grave

– Strada del Vino Friuli Latisana e Annia

– Strada del Merlot

– Strada del Vino Terrano